Certificato di matrimonio

Preliminarmente bisogna puntualizzare che è vietato alle Pubbliche Amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi richiedere ai cittadini e alle imprese la produzione di certificati. Le Pubbliche Amministrazioni ed i gestori di pubblici servizi sono tenute ad accettare le dichiarazioni sostitutive di certificazione (autocertificazione) sottoscritte dall’interessato e ad acquisire d’ufficio le relative informazioni.

Queste modalità non sono obbligatorie per gli enti privati che, pertanto, possono continuare a richiedere la produzione di certificati.
 

Il certificato di matrimonio serve a dimostrare il luogo e la data di celebrazione del matrimonio. Può essere rilasciato nei seguenti casi:

  • se l'atto di matrimonio è stato iscritto o trascritto dall'Ufficio di Stato Civile di Reggio Calabria;

  • se l'atto di matrimonio è stato iscritto o trascritto dall'Ufficio di Stato Civile di altro Comune italiano, purchè i dati di tale atto siano registrati presso l'anagrafe di Reggio Calabria

Modalità di richiesta

Il certificato di matrimonio può essere richiesto presso l’ufficio , oppure tramite fax , posta o pec inviando apposita richiesta  corredata dalla fotocopia del documento d'identità del richiedente. Il  certificato può essere richiesto da chiunque.

 

Validità

Il certificato è valido sei mesi dalla data del rilascio.

Se il cittadino riscontra errori nei propri dati anagrafici o di stato civile, dovrà segnalarli recandosi personalmente agli Sportelli.


Requisiti

Conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'intestatario: cognome, nome e data di nascita e/o matrimonio.

 

Costo

Gratuito.



Data pubblicazione: 03/09/2012
.
Documentazione allegata
Nessun documento disponibile.
Contenuti correlati
Nessun articolo disponibile.