Matrimonio del cittadino straniero in Italia

I cittadini stranieri possono contrarre matrimonio in Italia secondo il rito civile italiano o con rito religioso valido agli effetti civili, secondo i culti ammessi nello Stato.
Nel caso del cittadino straniero residente in Italia, la celebrazione del matrimonio deve essere preceduta dalle pubblicazioni, da richiedere all’Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza anagrafica.
 
Documentazione necessaria
  • Passaporto (per i cittadini extracomunitari);
  • Passaporto o Carta d'identità straniera (per cittadini comunitari);
  • Nulla osta o certificato di capacità matrimoniale tradotto e legalizzato rilasciato dal Consolato o dall’ Ambasciata.
Se il cittadino straniero non conosce la lingua italiana deve essere assistito da un interprete sia al momento di richiesta delle pubblicazioni, sia al momento della celebrazione del matrimonio.
 
Tempi di rilascio
E' indispensabile che gli interessati contattino l'Ufficio di Stato Civile con congruo anticipo rispetto alla data prevista per il matrimonio. Verrà fissato un appuntamento per la richiesta delle pubblicazioni civili.
 
Dove rivolgersi
Ufficio Matrimoni
Via Torrione Prolungamento 2/N, Reggio Calabria


Data pubblicazione: 07/09/2012
.
Documentazione allegata
Nessun documento disponibile.
Contenuti correlati
Nessun articolo disponibile.